Come fare i dischetti struccanti lavabili

dischetti struccanti fai da te

Con questo semplice e veloce tutorial, puoi creare dei dischetti struccanti lavabili, economici ed ecologici, per rimuovere il tuo make up a fine giornata in modo dolce e delicato, da usare insieme ad un detergente struccante fatto in casa.


Utilizziamo sempre tanti dischetti di cotone per rimuovere il trucco, oltre ad una questione di inquinamento credo sia il caso di valutare il costo e la poca praticità. Spesso e volentieri i dischetti struccanti in cotone non rimuovono bene il makeup e quindi ne utilizziamo tanti, senza contare quelli che si rompono o si deformano.



Non mi sono mai truccata molto ma, ultimamente, lo faccio sempre più spesso ed ho deciso quindi di preparare parecchi dischetti struccanti riutilizzabili, per me e per le amiche. Un'idea regalo, a mio avviso fantastica, per le donne che amano il makeup, da accompagnare ad uno struccante biologico per occhi e viso, che magari avremo acquistato in erboristeria.



Quale tessuto utilizzare


I materiali che ho utilizzato per cucire questi dischetti struccanti sono stati acquistati tempo fa per realizzare altri lavori, un tessuto di cotone a fiorellini, il pile azzurro (per fare l'imbottitura e renderli più morbidi) con cui ho creato delle copertine per bambini ed una salvietta in cotone bianco non di spugna.


Puoi riutilizzare tranquillamente delle salviette, dei panni in microfibra, la flanella oppure i tovaglioli che giacciono in fondo al cassetto inutilizzati, di quella tovaglia ormai sbiadita.


Scegli tessuti con colori tenui o addirittura bianchi, per una pulizia naturale del viso, giocando magari sul colore del filo con cui li cuci e distinguere i dischetti struccanti che utilizza ogni componente della famiglia.



Come cucire i dischetti struccanti


Sovrapponi gli strati di tessuti che hai deciso di utilizzare, per me c'era uno strato del tessuto con fiori, uno strato di pile ed uno strato di tessuto per salvietta, distendendo bene ed evitando le pieghe.


Con l'aiuto di una tazza (la mia aveva un diametro di 11 cm) disegna tanti cerchi e poi ritagliali, con le forbici o con la taglierina per stoffa.


occorrente tutorial dischetti struccanti


A questo punto i due tessuti che vedrai all'esterno dovranno essere sovrapposti faccia a faccia o dritto contro dritto e poi sopra aggiungerai lo strato di imbottitura.


dischetti rimuovi make up tessuto


Cuci il bordo di ogni dischetto utilizzando un punto a zig zag e, lasciando una fessura di circa 2 cm per poter risvoltare il lavoro.


cucire i dischetti struccanti


Risvolta quindi i dischetti struccanti, ripiega il tessuto in eccesso all'interno e cuci di nuovo il bordo del dischetto per richiudere la fessura e rendere il dischetto più fermo.


dischetti struccanti cuciti


come fare i dischetti struccanti lavabili



Come lavare i dischetti sporchi di make up


Una volta utilizzati i dischetti struccanti, bagnali ed insaponali, potrai metterli in un sacchettino di tessuto ed infilarli in lavatrice per essere nuovamente utilizzati.



Confezione regalo ed idee per riporli


Quando i tuoi dischetti struccanti riutilizzabili sono puliti, riponili in un vaso di vetro capiente, io ho utilizzato un vasetto del miele e l'ho decorato con tulle e nastro di raso. Infilali all'interno leggermente arrotolati, uno all'interno dell'altro e saranno comodi da poter sfilare all'occorrenza.


come riporre i dischetti struccanti postazione make up


Se vuoi regalare i tuoi dischetti ad un'amica, non dovrai far altro che riporli in un cestino di tessuto ed aggiungere prodotti per la cura del corpo o in questo caso del viso e, delle lavette.


Ora dimmi, cucirai dei dischetti struccanti lavabili e non utilizzerai più quelli di cotone? Lasciami un commento per dirmi cosa ne pensi di questa idea.

Condividi:

13 commenti:

  1. Bellissimi Marisa!
    Segnalati su Creatività Organizzata ;)

    RispondiElimina
  2. Anche io li avevo fatti, ma quadrati perché non piaceva l'idea di sprecare tessuto. Bella l'idea di tenerli in un barattolo di vetro, così decorano anche!

    A presto,
    Laura
    http://www.lepecionate.com/2014/05/come-realizzare-spugnette-struccanti-tutorial.html

    RispondiElimina
  3. Fantastici!!! Grazie per questa idea...perdonami se te la copio....già so a chi fare un regalo super ecologico come questo. Buona giornata

    RispondiElimina
  4. Ciao Luisa, sono contenta che ti piaccia l'idea. Via con i regali!! :D

    RispondiElimina
  5. Bellissimi anche i tuoi! Grazie per essere passata :)

    RispondiElimina
  6. Ciao, scusa, mi potresti aiutare a capire qual'e' la salvietta in cotone bianco non di spugna

    RispondiElimina
  7. puoi trovarli in microfibra, in lino, a nido d'ape. Non credo li trovi però nei grandi supermercati, piuttosto dove vendono tessuti e biancheria per la casa.

    RispondiElimina
  8. Buona sera, mi è piaciuto moltissimo, ma volevo chiedere se al posto del pile si può usare anche il feltro? Grazie

    RispondiElimina
  9. Credo proprio si possa utilizzare un feltro non colorato, per evitare che perda magari colore nel lavaggio.

    RispondiElimina
  10. […] organizzare in bagno: riposti in un cassetto potranno organizzare forcine, mollette per capelli, fermacapelli, smalti, batuffoli di cotone o dischetti struccanti fai da te; […]

    RispondiElimina