Come pulire il frigorifero e rimuovere gli odori

pulire il frigorifero

Pulire il frigorifero non è un lavoro piacevole ma, occorre assumere un comportamento igienico adeguato per evitare malattie alimentari, muffe e batteri tra cui la Salmonella e conservare al meglio gli alimenti per mantenere le loro proprietà. Approfondisci con l'articolo pubblicato da Il Fatto Alimentare con I risultati di una ricerca dell’Università di Padova.

Nel programma di pulizie CASA D.O.P., che ho creato insieme a Giorgia de La Casalinga Ideale, ho inserito questo compito una volta al mese proprio per evitare di dimenticarlo. Utilizzando un'agenda potrai programmare questo compito e non ti dimenticherai di svolgerlo.

Questa pulizia serve oltre che ad eliminare i batteri, anche per riordinare e sistemare nel ripiano giusto gli alimenti, per poterli conservare al meglio.

Con cosa si pulisce il frigo


Una premessa che mi sento di fare è che c'è sporco e sporco, c'è lo sporco incrostato e lo sporco superficiale ed il primo passo da fare è proprio riconoscere il tipo di sporco depositato nel proprio frigorifero per capire cosa ti servirà per pulirlo.

Per lo sporco incrostato solitamente utilizzo uno sgrassatore che applico solo sulla macchia e che rimuovo subito, per lo sporco superficiale invece è possibile utilizzare acqua calda in cui hai messo dell'aceto bianco ed una o due gocce di detersivo per piatti.

Ti serviranno poi una spugnetta, oppure un panno in microfibra, ed un panno pulito per asciugare.

Come pulire il frigorifero


Prima di pulire il frigorifero spegnilo, portando il termostato sulla tacca "Zero" e comincia a svuotarlo.

spegnere il frigorifero

Man mano togli un alimento alla volta dal frigorifero, controlla che non sia scaduto o conservato male, ed eventualmente buttalo.

Rimuovi i ripiani, i cassetti e gli scomparti dall'anta e lavali con acqua calda e detersivo per piatti, asciugali e mettili da parte.

pulizia dei ripiani del frigo
Successivamente pulisci l'interno del frigorifero, con la soluzione di acqua calda, aceto e detersivo per piatti, su tutti i lati compreso l'anta. Asciuga accuratamente con il panno asciutto.

Ricorda di pulire accuratamente anche la guarnizione dello sportello che, di solito, contiene briciole o rimasugli degli alimenti.

come pulire il frigorifero

Riposiziona i ripiani e tutto ciò che avevi rimosso.

Leggi anche come organizzare il frigorifero e conservare gli alimenti nel modo corretto.

Come rimuovere gli odori dal frigorifero


Anche in questo caso dobbiamo capire l'origine dell'odore presente nel frigorifero, prima di cercare una soluzione.

Se l'odore è dato da alcuni alimenti all'interno, la conservazione non è appropriata e l'odore sarà da rimuovere con una pulizia accurata.

Se invece l'odore non è dato dagli alimenti, bisogna capire se è dato da incrostazioni di sporco o muffe, che andremo a rimuovere con una pulizia profonda, o dal malfunzionamento dello stesso.

Solitamente quando ci si assenta per lunghi periodi si spegne il frigorifero ma, lo si lascia chiuso, in questo modo è possibile trovare odore all'apertura. E' bene lasciare sempre la porta aperta del frigo quando lo si spegne, così da evitare di far restare l'umidità all'interno. Pulire bene il frigorifero ed arieggiarlo per più ore prima di riaccenderlo.

Riporre all'interno una piccola ciotola con del bicarbonato oppure con qualche fettina di limone e contribuiranno ad eliminare gli odori sgradevoli.

Approfondisci


Leggi il dossier del Ministero della Salute, sulla pulizia, la conservazione e la disposizione degli alimenti nel frigorifero.

Scopri come preparare il menù settimanale e la lista della spesa consumando prima gli alimenti nel tuo frigorifero.

Spero di aver approfondito l'argomento in modo esaustivo e che sia stato d'aiuto. Lascia un commento per farmi sapere come pulisci il frigorifero.

Condividi il post con i tuoi amici, per diffondere queste interessanti informazioni, utili a tutti.
Condividi:

10 commenti:

  1. Utilissimo questo post, grazie! Io più o meno faccio così, lo devo solo sistemare più spesso perchè nel mio frigorifero ci entrano troppe mani e gli alimenti non riesco a farli stare sul giusto ripiano ;). L'ultima volta che l'ho pulito però ho messo le griglie in lavastoviglie e devo dire che sono uscite bene.

    RispondiElimina
  2. In lavastoviglie? Ci entrano? Vedi che ho sempre qualcosa da imparare da te!!

    RispondiElimina
  3. Si ci entrano, assieme alle griglie del forno e del fornello :)
    In verità sono ripassata per vedere dove avevi posizionato, nel tuo frigo, il contenitore del formaggio, ieri me ne hanno regalato uno come il tuo ma in bianco e ricordavo di averlo visto qui... formaggio a metà del frigo, grazie! ;)

    RispondiElimina
  4. noooo sei tornata per vedere dove l'ho messo?! wow ahahahahaha

    RispondiElimina
  5. Che bel blog che hai, e quante cose interessanti!!!
    Da oggi ti seguirò con grande piacere, vado subito ad inserirti nel mio blogroll!!
    Un caro abbraccio e buona settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  6. Grazie mille Carmen, benvenuta!
    Buona settimana anche a te!

    RispondiElimina
  7. A che temperatura lo tieni? E come si fa a pulire bene dentro il foro dove passa l acqua? Credo si sia otturato trovo sempre acqua per terra

    RispondiElimina
  8. Adesso è sul numero 1, non ti so dire di preciso che temperatura sia.
    Secondo me ci si deve regolare in base alla potenza del frigorifero, quando diventano vecchi si sposta sempre più il termostato sul numero più alto.
    Per pulire nel foro puoi provare con uno scovolino, tipo quelli delle bottiglie ma più piccolo ancora, l'ho trovato al supermercato, altrimenti un cotton fioc.
    Fammi sapere!

    RispondiElimina
  9. […] prima cosa da fare è pulire il frigorifero in modo accurato, successivamente potrai organizzarlo al meglio, pensando alla disposizione […]

    RispondiElimina
  10. […] il congelatore è di solito un compito da svolgere insieme alla pulizia del frigorifero, cogliendo l’occasione dello spegnimento dell’intero elettrodomestico, essendo […]

    RispondiElimina